Come funzionano gli algoritmi della Ricerca

Gli utenti desiderano risposte, non miliardi di pagine web, perciò i sistemi di ranking di Google ordinano centinaia di miliardi di pagine web nell'indice di ricerca in modo da fornire risultati utili e pertinenti in una frazione di secondo.

Questi sistemi di ranking sono costituiti da una serie di algoritmi che analizzano ciò che stai cercando e quali informazioni fornirti. Abbiamo reso la Ricerca più utile, abbiamo perfezionato i nostri algoritmi in modo da valutare le tue ricerche e i risultati in modo più preciso al fine di rendere i nostri servizi più efficaci.

Ecco alcuni modi in cui Google usa gli algoritmi della Ricerca per restituire informazioni utili dal Web:

  • Analisi delle parole

    Analisi delle parole

    La comprensione del significato della tua ricerca è di cruciale importanza per fornirti risposte buone. Per trovare pagine con informazioni pertinenti, dunque, il primo passaggio prevede l'analisi del significato delle parole usate nella tua query di ricerca. Costruiamo modelli linguistici per cercare di decifrare le stringhe di parole da cercare nell'indice.

    Ciò implica dei passaggi apparentemente semplici, dall'interpretazione di errori di ortografia al tentativo di comprensione del tipo di query che hai inserito, applicando alcune delle ultime ricerche nell'ambito della comprensione del linguaggio naturale. Ad esempio, il nostro sistema di sinonimi aiuta Ricerca a capire cosa intendi dire, anche se una parola ha più definizioni. Per sviluppare tale sistema ci sono voluti più di cinque anni e ci è servito a migliorare in modo significativo i risultati in oltre il 30% delle ricerche in tutte le lingue.

    Cerchiamo inoltre di capire quale tipo di informazioni stai cercando. Si tratta di una ricerca specifica o di una query più ampia? Ci sono parole come "recensione" o "immagini" o "orari di apertura" che indicano l'esigenza di un'informazione specifica oltre la ricerca? Stai cercando le parole chiave di tendenza e, di conseguenza, sei interessato ai contenuti pubblicati in quella giornata? O stai cercando un'attività nelle vicinanze e vorresti delle informazioni sulla zona?

  • Corrispondenza con la ricerca

    Corrispondenza con la ricerca

    In seguito cerchiamo pagine web contenenti informazioni che corrispondono alla tua query. Quando effettui una ricerca a livello base, i nostri algoritmi cercano i tuoi termini di ricerca nell'indice per trovare le pagine appropriate. Poi analizzano la frequenza e la posizione di tali parole chiave nei titoli, nelle intestazioni o nel corpo di una pagina.

    Oltre a trovare le parole chiave corrispondenti, gli algoritmi cercano indizi per misurare in che percentuale i risultati di ricerca forniscono i risultati che gli utenti stanno cercando. Quando cerchi la parola "cani" non significa che tu voglia trovare una pagina in cui la parola "cani" è ripetuta centinaia di volte. Cerchiamo di capire se la pagina contiene una risposta alla tua query e non una ripetizione della stessa. Pertanto gli algoritmi di Ricerca analizzano le pagine per stabilire se queste includano contenuti pertinenti (ad esempio foto di cani, video o persino un elenco delle razze). Infine, controlliamo che la pagina sia scritta nella stessa lingua in cui hai posto la domanda, al fine di dare priorità alle pagine nella tua lingua preferita.

  • Ranking di pagine utili

    Ranking di pagine utili

    Per una tipica query ci sono migliaia se non milioni di pagine web con informazioni potenzialmente pertinenti. Pertanto, per far sì che le pagine migliori appaiano nelle prime posizioni, scriviamo degli algoritmi appositi per valutare l'utilità di queste pagine web.

    Questi algoritmi analizzano centinaia di fattori diversi per cercare di esaminare le informazioni migliori offerte dal Web, dalla freschezza dei contenuti al numero di volte in cui i tuoi termini di ricerca appaiono o, ancora, se la pagina offre una buona esperienza utente o meno. Al fine di valutare l'affidabilità e l'autorità in relazione all'oggetto della ricerca, cerchiamo i siti che molti utenti hanno preferito per delle query simili. Se altri siti di rilievo in quell'ambito collegano alla pagina, è un buon segno e sta a indicare l'alta qualità della pagina.

    Esistono numerosi siti contenenti spam sul Web che cercano di manipolare i risultati di ricerca per avanzare di posizioni attraverso tecniche come la molteplice ripetizione di parole chiave o l'acquisto di link che aumentano il PageRank. Tali siti offrono un'esperienza utente molto scarsa e possono anche danneggiare o confondere gli utenti Google. Per questo motivo scriviamo algoritmi in grado di identificare lo spam e rimuovere i siti che violano le istruzioni per i webmaster Google dai nostri risultati.

  • Restituzione dei migliori risultati

    Restituzione dei migliori risultati

    Prima di pubblicare i tuoi risultati, valutiamo in che modo tutte le informazioni pertinenti si combinano tra di loro: c'è un solo argomento nei risultati di ricerca o più di uno? Ci sono troppe pagine che si concentrano su una sola interpretazione restrittiva? Ci impegniamo per fornire un insieme diversificato di informazioni nei formati più utili per il tuo tipo di ricerca. Con l'evoluzione del Web, anche noi evolviamo i nostri sistemi di ranking per fornire risultati migliori a un numero sempre maggiore di query.

  • Considerazione del contesto

    Considerazione del contesto

    Informazioni quali la tua posizione, la cronologia delle ricerche precedenti e le impostazioni di Ricerca ci consentono di personalizzare i risultati secondo ciò che è più utile e pertinente per te in quel momento.

    Per fornirti contenuti pertinenti per la tua zona, utilizziamo le informazioni relative al tuo paese e alla tua posizione. Ad esempio, se sei a Chicago e cerchi "football", con molta probabilità Google ti mostrerà per primi i risultati del football americano e dei Chicago Bears. Mentre se cerchi "football" a Londra, Google mostrerà tra i primi risultati le notizie del calcio e della Premier League. Le impostazioni di ricerca sono un indicatore molto importante anche in relazione ai risultati che tu ritieni più utili, ad esempio se imposti una lingua preferita o hai attivato SafeSearch (uno strumento che ti consente di filtrare i risultati espliciti).

    In alcuni casi potremmo anche personalizzare i risultati utilizzando le informazioni della tua recente attività su Ricerca. Ad esempio, se fai una ricerca su "Barcellona" e di recente hai cercato "Barcellona contro Arsenal", quest'ultima ricerca ci dà un indizio importante: le informazioni che stai cercando potrebbero riguardare la squadra di calcio e non la città. Puoi controllare l'attività di ricerca utilizzata per migliorare la tua esperienza su Ricerca e determinare quali dati vengono salvati nel tuo account Google alla pagina myaccount.google.com.