Per una normale ricerca esistono migliaia, se non milioni, di pagine web con informazioni utili. Gli algoritmi sono i processi informatici e le formule che trasformano le tue domande in risposte. Attualmente gli algoritmi di Google si basano su oltre 200 segnali univoci o "indizi" che consentono di intuire che cosa stai realmlente cercando. Questi segnali includono elementi quali i termini presenti nei siti web, l'attualità dei contenuti, l'area geografica e il PageRank.

Progetti di ricerca

Ci sono molti componenti che rientrano nel processo di ricerca e nella pagina dei risultati e aggiorniamo costantemente le nostre tecnologie e i nostri sistemi per fornire risultati migliori. Molti di questi cambiamenti comportano innovazioni interessanti, come ad esempio il Knowledge Graph o Google Instant. Ci sono altri sistemi importanti che ottimizziamo e perfezioniamo costantemente. Questo elenco di progetti fornisce una panoramica sui numerosi aspetti della ricerca.

Risposte

Mostra risposte e informazioni immediate per argomenti quali il meteo, i risultati sportivi e notizie in breve.

Completamento automatico

Prevede quello che potresti stare cercando. Ciò include la comprensione dei termini con più di un significato.

Libri

Trova i risultati in milioni di libri, tra cui anteprime e testo, da biblioteche ed editori di tutto il mondo.

Aggiornamento

Mostra le ultime notizie e informazioni. Ciò include la raccolta di risultati in tempi rapidi quando cerchi in date specifiche.

Google Instant

Visualizza risultati immediati durante la digitazione.

Immagini

Ti mostra i risultati basati su immagini con miniature in modo che tu possa decidere con un semplice colpo d'occhio quale pagina visitare.

Indicizzazione

Utilizza sistemi per la raccolta e la memorizzazione di documenti sul Web.

Knowledge Graph

Fornisce risultati basati su un database di persone, luoghi, cose del mondo reale e le connessioni tra di essi.

Dispositivi mobili

Include miglioramenti progettati appositamente per i dispositivi mobili, come tablet e smartphone.

Notizie

Comprende risultati da giornali online e blog di tutto il mondo.

Comprensione delle query

Coglie il significato più profondo delle parole digitate.

Perfezionamenti

Fornisce funzioni come "Ricerca avanzata", ricerche correlate e altri strumenti di ricerca, i quali consentono di perfezionare la ricerca.

SafeSearch

Riduce la quantità di pagine web, immagini e video per adulti nei risultati.

Metodi di ricerca

Crea nuovi modi per cercare, tra cui "ricerca per immagini" e "ricerca vocale".

Qualità delle pagine e del sito

Utilizza una serie di segnali per determinare quanto una fonte sia affidabile, reputabile o autorevole. Uno di questi segnali è il PageRank, uno dei primi algoritmi di Google, che prende in esame i collegamenti tra le pagine per determinarne la pertinenza.

Snippet

Mostra piccole anteprime di informazioni, ad esempio il titolo di una pagina e un breve testo descrittivo, per ciascun risultato.

Ortografia

Identifica e corregge possibili errori di ortografia e fornisce alternative.

Sinonimi

Riconosce parole con significati simili.

Traduzione e internazionalizzazione

Adatta i risultati in base alla lingua e al Paese.

Ricerca universale

Combina contenuti pertinenti, come immagini, notizie, mappe, video e i tuoi contenuti personali, in un'unica pagina di risultati di ricerca.

Contesto dell'utente

Fornisce risultati più pertinenti basati sull'area geografica, sulla Cronologia web e su altri fattori.

Video

Mostra risultati basati su video sotto forma di miniature in modo da poter rapidamente decidere quali video guardare.

L'evoluzione della ricerca

Il nostro obiettivo è aiutarti a trovare la risposta giusta più rapidamente, creando una connessione quasi continua tra te e l'informazione che cerchi. Se vuoi saperne di più sull'evoluzione della ricerca, questo video illustra alcune importanti funzioni come i risultati universali e le risposte rapide.

Esperimenti: dall'idea al lancio

Una tipica modifica algoritmica inizia da un'idea di uno dei nostri tecnici per il miglioramento della ricerca. Adottiamo un approccio basato sui dati e tutte le modifiche algoritmiche proposte vengono sottoposte a una dettagliata valutazione della qualità prima del rilascio.

In genere i tecnici iniziano eseguendo una serie di esperimenti, regolando piccole variabili e ricevendo il feedback dei colleghi finché sono soddisfatti e pronti per mettere l'esperimento a disposizione di un pubblico più vasto.

Linee guida per i valutatori della qualità della ricerca

Questo documento è una versione delle nostre Linee guida per i valutatori della qualità della ricerca, che vengono utilizzate come materiale di formazione per chi valuta la ricerca. Il documento è incentrato su un tipo di attività di valutazione denominato "Valutazione degli URL". Questo tipo di attività prevede che il valutatore esamini una query di ricerca e un risultato che potrebbe essere restituito. Il valutatore valuta la pertinenza del risultato relativo alla query in base a una scala descritta nel documento. Sembra facile, vero? Come puoi vedere esistono molti casi complessi da considerare.

Scarica ora (solo in inglese)

Grafico che mostra la procedura di trasformazione degli esperimenti in effettive modifiche algoritmiche applicate

Valutazioni di precisione

41.831

La prima fase consiste nel ricevere il feedback dei valutatori, persone che sono state formate per valutare la qualità della ricerca. Mostriamo ai valutatori dei risultati di ricerca e chiediamo loro di valutare l'utilità dei risultati relativi a una ricerca specifica. Nota. Queste valutazioni non incidono direttamente sul posizionamento.

Esperimenti paralleli

9.250

Con un esperimento parallelo mostriamo ai valutatori due gruppi diversi di risultati di ricerca, uno restituito dal vecchio algoritmo e uno del nuovo algoritmo. Dopodiché chiediamo loro di fornirci informazioni sui risultati che preferiscono.

Esperimenti sul traffico

7.362

Se il feedback dei valutatori sembra positivo, procediamo con un "esperimento sul traffico in tempo reale". Con questi esperimenti modifichiamo la ricerca per una piccola percentuale di veri utenti di Google ed esaminiamo il modo in cui la modifica cambia la modalità di interazione con i risultati. Analizziamo con attenzione i risultati per capire se la modifica migliora i risultati di ricerca. Ad esempio, gli utenti fanno clic più spesso sul primo risultato nuovo? In questo caso si tratta in genere di un buon segno.

Lanci

538

Infine i nostri tecnici più esperti responsabili della ricerca esaminano con attenzione i dati di tutti i diversi esperimenti per stabilire se approvare o meno l'applicazione della modifica. Sembra un'operazione lunga ma è stata perfezionata bene, quindi un tecnico può passare dall'idea alla pubblicazione su Google per una percentuale di utenti nell'arco di 24 ore. In base a tutta questa sperimentazione, valutazione e analisi abbiamo applicato 538 miglioramenti alla ricerca nel 2001.

Dati dal 2011